Automazione cancelli, serrande o portoni d’ingresso

In ogni casa, o residence o condominio ci sono chiusure che impediscono l’intrusione di persone che non vi abitano.

Sappiate che ogni chiusura automatizzata , per la normativa in vigore, è considerata una Macchina e fa parte di una Direttiva Europea chiamata “Direttiva Macchine 98/37/CE” e segue le stesse norme di qualsiasi automazione industriale a cui dovete prestare attenzione quando siete al lavoro o guidate un’automobile.

La sicurezza deve essere garantita, a chi utilizza ogni giorno queste chiusure per non incorrere in infortuni o incidenti, da chi ha installato questi automatismi .

L’installatore deve  garantire la completa sicurezza del congegno, sia dal punto di vista meccanico che quello elettrico. Deve istruire il proprietario sulle precauzioni che deve usare, attraverso controlli di routine e manutenzioni programmate, in maniera che l’impianto sia sempre efficiente.

Purtroppo delle automazioni di casa ci si scorda sempre, fin quando non funzionano o peggio ancora si rompono o si staccano, mettendo a rischio l’incolumità degli stessi proprietari o di chi si avvicina occasionalmente a queste vere e proprie macchine.

Attenzione quindi a scegliere le migliori ditte installatrici e soprattutto a controllare lo stato di degrado delle parti meccaniche , quali cardini e supporti motore che se non hanno precedentemente ottenuto un trattamento anticorrosivo o non è stata fatta la dovuta manutenzione possono presentare problemi di ruggine e quindi attrito  e conseguente rottura delle parti più deboli.

Lascia una risposta